Uno dei dieci comandamenti della Bibbia ci ammonisce a "Onora tuo padre e tua madre". Questo sembra essere passata di moda nel nostro mondo Modern. In questo articolo vi insegnerà l'arte perduta di onorare i tuoi genitori.


Festa del papà quest'anno è stato un giorno meraviglioso per me, grazie alla mia famiglia. Tuttavia, è stato anche un giorno triste per me perché era la prima volta che non ero in grado di prendere il telefono e chiamare mio padre per augurargli un felice festa del papà. Vedete, è deceduto lo scorso autunno. Mi manca.

Mi ha fatto pensare a genitori e figli e le molte diverse relazioni che hanno con l'altro - da molto forte e vicino a nessuno. Penso alla mia cara madre. Vive solo a mezzo miglio da casa mia ora. Non è molto di uno sforzo per me andare là a vederla ancora mi sento sempre che non lo faccio abbastanza. Quando io la vedo io tendo a voler chiedere scusa a lei per non visitare il suo abbastanza. Lei mi dice sempre di fermarlo e poi procede ad andare avanti e avanti su ciò che un figlio meraviglioso e premuroso io sono, che, in realtà, io so che non sono. Mi potrebbe e dovrebbe essere un figlio migliore.

Com'è il tuo rapporto con i tuoi genitori? E 'quello che vuoi che sia? E 'quello che dovrebbe essere? Quale dovrebbe essere come il vostro rapporto? I dieci comandamenti sembrano essere passati di moda nel nostro mondo moderno, che credo sia molto triste. Il settimo comandamento recita:

"Onora tuo padre e tua madre, affinché i tuoi giorni siano prolungati sulla terra che il Signore tuo Dio, ti dà." (Esodo 20:12)

Credo che comandamento è ancora in vigore oggi. Mi viene in mente un paio di storie che ho sentito anni fa. Non conosco le loro fonti. Penso che ogni insegnano lezioni struggenti. Ecco la prima:

"Proprio accanto vive un uomo meraviglioso vecchio. E 'ancora molto vigile e attivo. Quella mattina speciale si svegliò prima del solito, il bagno, la barba e indossare i suoi abiti migliori. Sicuramente, pensò, che sarebbe venuto oggi.

"Lui non ha preso la sua passeggiata quotidiana alla stazione di benzina a visitare con i vecchi della comunità, perché voleva essere lì quando sono venuti.

"Si è seduto sotto il portico con una chiara visione della strada in modo da poter vedere loro venuta. Sicuramente sarebbe venuto oggi.

"Ha deciso di saltare il suo pisolino mezzogiorno perché voleva essere quando sono venuti.

"Ha avuto sei figli. Due delle sue figlie e dei loro figli sposati vivevano entro quattro miglia. Essi non erano stati da lui per così tanto tempo. Ma oggi è stata una giornata speciale. Sicuramente sarebbe venuto oggi.

"Al di cena ha rifiutato di tagliare la torta e ha chiesto che il gelato essere lasciato nel freezer. Voleva aspettare e avere dessert con loro quando sono venuti.

"A proposito di 09:00 è andato in camera sua e si preparò per andare a letto Le sue ultime parole prima di accendere le luci sono state:. 'Prometto di svegliarmi quando arrivano.'

"Vede, era il suo compleanno, e lui era 91."

La mia prossima storia parla di Abraham Lincoln.

Abraham Lincoln, che divenne il sedicesimo Presidente degli Stati Uniti, vestiti cerimonia mamma della sposa , una volta viaggiato in una diligenza con un militare, un colonnello, da parte dello Stato del Kentucky. Dopo la guida di un numero di miglia insieme, il colonnello ha preso una bottiglia di whisky dalla tasca, e disse: "Signor Lincoln, non ti prendere un drink con me?"

Mr. Lincoln rispose: "No, colonnello, grazie, non ho mai bere whisky."

Cavalcarono lungo insieme per un certo numero di miglia più, visita molto piacevolmente, quando il signore del Kentucky una mano in tasca e tirò fuori alcuni sigari, dicendo: "Ora, signor Lincoln, vestito per la laurea , se non sarà prendere un drink con me, non vuoi prendere una sigaretta con me? "

E il signor Lincoln disse: "Ora il colonnello, tu sei un uomo gradito bene così di viaggiare con, forse dovrei prendere una sigaretta con te. Ma prima di farlo, lasciate che vi racconti una storiella, un'esperienza che ho avuto quando un bambino. " E questa era la storia:

"Mia madre mi ha chiamato al suo letto un giorno, quando avevo circa nove anni. Era malata, molto malata, e mi ha detto, 'Abey, il medico mi non ho intenzione di guarire dice. Io ti voglio promettimi prima di andare che non utilizzerete mai whisky o tabacco finchè si vive '. E ho promesso a mia madre che non avrei mai. E fino a questo momento, il colonnello, ho mantenuto la promessa. Ora mi consigliate di rompere quella promessa alla mia cara madre, e prendere una sigaretta con te? "

"No, signor Lincoln, non avrei lo si fa per il mondo. E 'stata una delle migliori promesse mai fatto. E mi avrebbe dato mille dollari oggi se avessi fatto a mia madre una promessa del genere, e tenuto come avete fatto "

La prima storia è una storia triste di bambini non onorano il loro padre. La seconda storia parla di un figlio in onore di sua madre. Quale tipo di bambino sei?

Come possiamo onorare i nostri genitori? Anni fa ho trascorso un sacco di tempo a scrivere le qualità che vorrei avere come persona. Uno di loro era che avrei sempre onorare i miei genitori. Ecco cinque modi decisi che potevo onorare i miei genitori:

1. Be Good. Onoro i miei genitori, prima di vivere una buona vita. So che non c'è nulla ho potuto dare ai miei genitori che sarebbero apprezzate più che per me vivere con onore. Sono attento a non portare la vergogna per i miei genitori in alcun modo. Io cerco di fare tutto il possibile per portare onore al loro nome e per essere il tipo di figlio che vorrei.

2. mostrare apprezzamento. Onoro i miei genitori, mostrando spesso con le parole e le azioni il mio apprezzamento per tutto quello che hanno fatto per me. Mia madre messo la sua vita in prima linea e versò il suo sangue per portarmi in questo mondo. Ha preso cura di ogni mia esigenza e mi ha dato quello che mi serviva più - un sacco di amore. Mio padre faticato ogni giorno per fornire me con cibo da mangiare, vestiti da indossare e un tetto sopra la mia testa. I miei genitori mi hanno dato tanti ricordi meravigliosi che mi sono care a caro prezzo. Mi hanno insegnato giusto e sbagliato. Hanno messo da parte i propri desideri e bisogni e desideri per soddisfare quelle dei loro figli.

3. Essere intesa. Onoro i miei genitori attraverso la comprensione che hanno vissuto più a lungo che ho e hanno avuto molte esperienze che posso imparare. Prendo il loro consiglio e consiglio sul serio. Cerco di emulare i loro migliori caratteristiche e si affacciano tutti i difetti che possono avere. Ricordo che come me, i miei genitori non sono perfetti e hanno fatto alcuni errori o errori di giudizio nella crescita dei figli. Non ho mai sostengo che contro di loro, perché ora che sono un genitore io so quanto sia duro e difficile può essere quello di allevare i figli e quanto sia facile commettere errori. So che i miei genitori mi amavano e hanno fatto del loro meglio per crescermi bene.

4. Resta in contatto. Onoro i miei genitori, li visiti spesso e tenersi in contatto con loro. So quanto significa per i genitori di essere visitati dai loro figli e nipoti. Faccio di tutto per farne una priorità per visitare i miei genitori quando posso. Io li chiamo spesso solo per dire ciao e vedere come stanno facendo. Li ricordo i loro compleanni e le feste e cerco di fare loro occasioni piacevoli e felici per loro. Io li scrivo di tanto in tanto per dire loro come sto facendo e inviare loro le immagini della mia famiglia quando posso.

5. Prendere cura di loro. Onoro i miei genitori, cercando dopo di loro e prendersi cura dei loro bisogni. Sono stati su questa terra da molto tempo e hanno scalato la sommità della collina della vita e hanno sperimentato molte lotte lungo la strada. Quando cominciano a scendere, io faccio tutto il possibile per rendere la strada liscia e piacevole per loro. Mi prendo il tempo per scoprire quali sono le loro esigenze e di fare quello che posso per fornire per loro. Mi hanno servito per molti articoli yearsFeature, ora è il mio turno di servirli. Su questo argomento la Bibbia insegna: "Non rigettarmi nel tempo della vecchiaia, non abbandonarmi quando le mie forze declinano." (Salmi 71: 9)

Questo è stato il mio metro con cui ho misurato quanto bene ho fatto a onorare i miei genitori. Non ho mai incontrato questo standard del tutto, ma sento di aver fatto bene. Quando mio padre è morto sul ho avuto rimpianti per quanto riguarda il nostro rapporto va. Eravamo molto vicini ed è stata un'esperienza amara, ma dolce.

Ci siano rimpianti nella vostra vita. Guardate i suggerimenti di cui sopra e vedere se ci sono aree in cui è possibile migliorare. Fate lo sforzo di onorare i vostri genitori i migliori si sa come.